welcome the axe

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: fivat, rilliet, Arnaud, nils, Silber, Alex

User avatar
Cecco
Rank 5
Rank 5
Posts: 740
Joined: Sunday 4 January 2009, 16:42
Location: Cameri (Novara)

Post by Cecco » Tuesday 11 January 2011, 0:31

[img]http://img26.images_not_allowed_hack.us/img26/1672/dsc0008ui.th.jpg[/img]

=

Image

User avatar
Kallo
Rank 5
Rank 5
Posts: 2143
Joined: Friday 26 December 2008, 18:33

Post by Kallo » Tuesday 11 January 2011, 7:15

no, gli avevo chiesto 170-175 come lunghezza. si sarà fatto i suoi conti su raggio e quant'altro e avrà deciso per i 170

@ cecco: ti sbagli, il colore della tua è più bello ... :wink:
The air carver

H2O
Rank 5
Rank 5
Posts: 1874
Joined: Thursday 8 November 2007, 15:44
Location: Alagna - Milano

Post by H2O » Tuesday 11 January 2011, 11:45

:clap3: Complimenti!!!!!
Raggio o raggi?
Pietro
... sciare in pista è come nuotare in piscina, sciare in fuoripista è come farlo in mare aperto ...

User avatar
Kallo
Rank 5
Rank 5
Posts: 2143
Joined: Friday 26 December 2008, 18:33

Post by Kallo » Tuesday 11 January 2011, 11:49

dovrebbe essere tra 13 e 15 ... ma misure precise non ne ho, glie le ho chieste ...
The air carver

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Tuesday 11 January 2011, 12:11

Ricordo che:
- anche sulla mia la punta era senza bordo in metallo
- anche sulla mia le boccole erano solo due set; la cosa agevola il flex della tavola ma... ti costringe a venderla se cambi scarponi comprandone di più rigidi (come è successo a me con gli UPZ). :-)
- anche io chiesi 20.5 ma mi disse che era troppo larga per il mio piede. Provai ad insistere ed alla fine la fece 20.5. Credo però che la reputino (a ragione) un po' troppo larga, anche perchè 20.5 in centro significa che in punta si allarga notevolmente peggiorando le caratteristiche antitorsionali...

Insomma... vai tranquillo! Sarà una bellissima tavola.
Titanal, fibre e cavolate varie? Glielo hai chiesto?
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
Kallo
Rank 5
Rank 5
Posts: 2143
Joined: Friday 26 December 2008, 18:33

Post by Kallo » Tuesday 11 January 2011, 12:15

ah, vabbè, il metallo in punta non mi frega di meno, onestamente ... sullo stance, come scritto in precedenza, non ho dubbi ... giro 50 tanto con i raichle 325 /BTS quanto con gli UPZ ...

la belva ha doppio titanal e doppia fibra di vetro ... però mi dicono (io fisicamente non l'ho ancora toccata) che non sia eccessivamente dura

speriamo in bene ... :roll: :roll:
The air carver

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Tuesday 11 January 2011, 12:26

Kallo wrote:ah, vabbè, il metallo in punta non mi frega di meno, onestamente
E' importante solo se non fai attenzione quando ti avvicini ai paletti degli impianti (quando c'è, offre protezione dagli urti) o in caso di collisione con altro appassionato di neve. :)
Kallo wrote: ... sullo stance, come scritto in precedenza, non ho dubbi ... giro 50 tanto con i raichle 325 /BTS quanto con gli UPZ ...
Beato te: tra i miei UPZ ed i Burton Fire ci ballavano 5-7 cm di stance (dipendeva dalla forma e dalla rigidità)!
Kallo wrote: la belva ha doppio titanal e doppia fibra di vetro ... però mi dicono (io fisicamente non l'ho ancora toccata) che non sia eccessivamente dura
Meglio!
L'importante è che sia rigida in torsione. Inoltre, secondo me, su questo tipo di tavole la rigidità che conta è quella in centro... Magari sembrano morbide ma sono solo la punta e la coda, a flettersi.
Una raccomandazione: PAZIENTA! Io la prima Kessler ho impiegato due giorni a conoscerla e la nuova... ancora la devo conoscere! :)
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
albertofornasier
Swoard team
Swoard team
Posts: 554
Joined: Tuesday 14 March 2006, 11:50
Location: Cortina d'Ampezzo
Contact:

Post by albertofornasier » Tuesday 11 January 2011, 13:34

JacoXspeed wrote:Tomahawk si chiama SIGI RENZLER
in punta ha un po di rocker come in coda

... essi sono 2....
SWOARD Extremecarver 168H - <NW>, POGO stillet 184
http://www.kite4freedom.altervista.org

User avatar
JacoXspeed
Rank 5
Rank 5
Posts: 421
Joined: Monday 12 January 2009, 16:21
Location: Mantova/Bolzano
Contact:

Post by JacoXspeed » Tuesday 11 January 2011, 18:09

albertofornasier wrote:
JacoXspeed wrote:Tomahawk si chiama SIGI RENZLER
in punta ha un po di rocker come in coda

... essi sono 2....
si due fratelli uni SIGI che firma e fa le tavole l'altro LUI che non abbiamo capito che fa... :wink:

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Tuesday 11 January 2011, 18:11

JacoXspeed wrote:si due fratelli uni SIGI che firma e fa le tavole l'altro LUI che non abbiamo capito che fa... :wink:
Le fa!!! ;)
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
JacoXspeed
Rank 5
Rank 5
Posts: 421
Joined: Monday 12 January 2009, 16:21
Location: Mantova/Bolzano
Contact:

Post by JacoXspeed » Tuesday 11 January 2011, 18:33

RicHard wrote:
JacoXspeed wrote:si due fratelli uni SIGI che firma e fa le tavole l'altro LUI che non abbiamo capito che fa... :wink:
Le fa!!! ;)
a noi a detto che le fa il fratello.. boh... basta che le facciano.. poi per il resto.. :roll:

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Tuesday 11 January 2011, 19:19

JacoXspeed wrote: a noi a detto che le fa il fratello.. boh... basta che le facciano.. poi per il resto.. :roll:
Quando andai lì, non trovai Sigi ma il fratello e... mi sembrava proprio stesse "producendo". :)
Cmq... come dici... basta che le fa... ;)
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
bobo73
Rank 5
Rank 5
Posts: 149
Joined: Sunday 1 February 2009, 21:07
Location: Bologna, Italy

Post by bobo73 » Tuesday 11 January 2011, 20:29

Il fratello si chiama Aloise "credo"
Cmq è un mito!!! :lol:
F2 speedster rs 173 -Tomahawk 182- BTS -Rabanser 174 LE - Step in Intec Hand-made

User avatar
Kallo
Rank 5
Rank 5
Posts: 2143
Joined: Friday 26 December 2008, 18:33

Post by Kallo » Sunday 16 January 2011, 15:13

bobo73 wrote:Attendiamo un test tipo quattoruote per la nuova tavola di Sigi :D
eccoti accontentato ... anche se non rende appieno ... davvero un treno ...

Tomahawk modello "Ascia di Kallo"

Lunghezza: 170 cm
Punta: 25,6 cm
Centro: 20,4 cm
Coda: 24 cm
Lunghezza nose: 8 cm ca.
Raggio: ignoto, richiesto tra 13 e 15 m
Lunghezza Punta/centro/coda: 69 cm/49 cm/52 cm
Costruzione: sandwich, doppio titanal, doppia fibra di vetro
Decamber: si
Taper: si

Tavola artigianale di costruzione impeccabile (davvero spettacolare il topsheet in materiale antigraffio), costruita con l'intento di trasferire gli ultimi dettami race (nose mozzo, decamber, taper ...) in una tavola meno estrema e più da carving. Il risultato è stato raggiunto? in parte ...
La tavola, infatti, pur essendo dotata di un flex più che umano, estremamente omogeneo ed elastico, e risultando veramente facile da portare, mantiene alcune caratteristiche proprie delle tavole da gara. Eccellente il grip, anche sulla neve vetrificata di questi giorni, impeccabile la capacità di digerire le asperità del terreno, incredibile la stabilità (nettamente superiore all'RS equipe 174 di f2). In uscita di curva, però, il taper si sente e rende la tavola restia a "risalire". Viceversa, rende la tavola agilissima e in grado di girare anche in stazioni piccole o affollato, con uno svincolo immediato e la tendenza a fare "da sola" la prima parte di curva. Per lo stesso motivo, la tavola accelera spaventosamente in uscita il che, unitamente alla soletta molto veloce, rende indispensabile una certa concentrazione, perché in poche curve si raggiungono velocità davvero elevate.
Riassumendo:
• Pro: veloce, stabile, ottima costruzione, gran grip
• Contro (per alcuni): rimane una discreta impostazione race; tavola adatta ad andare forte, o anche fortissimo, meno al carving estremo o agli amanti delle curve "a risalire"

[url=http://img525.images_not_allowed_hack.us/i/img0472zm.jpg/][img]http://img525.images_not_allowed_hack.us/img525/7753/img0472zm.th.jpg[/img][/url]

[url=http://img291.images_not_allowed_hack.us/i/img0473ty.jpg/][img]http://img291.images_not_allowed_hack.us/img291/6279/img0473ty.th.jpg[/img][/url]

[url=http://img217.images_not_allowed_hack.us/i/img0474jt.jpg/][img]http://img217.images_not_allowed_hack.us/img217/8867/img0474jt.th.jpg[/img][/url]
The air carver

User avatar
QuattroAnte
Rank 5
Rank 5
Posts: 1592
Joined: Tuesday 29 January 2008, 18:30
Location: parabiago, MI

Post by QuattroAnte » Sunday 16 January 2011, 19:27

Praticamente col taper fatica a chiudere le curve e quindi a rallentare nel caso di forti pendenze senza essere costretti ad uscire dalla conduzione?
Sempre e comunque pupillo di EMI

Swoard 168H
Factory Prime 7.3 200s "Radetzky"
Factory Prime 7.8 200s "Eisenhower"
Northwave .350 modded & head stratos + accs

Locked