Riders Italiani

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: fivat, rilliet, Arnaud, nils, Silber, Alex

Locked
User avatar
cowboy
Rank 4
Rank 4
Posts: 68
Joined: Thursday 11 January 2007, 18:10
Location: Como

Post by cowboy » Friday 12 January 2007, 17:51

RicHard wrote:
cowboy wrote:dato che siamo degli Hilander
Che significa?
8O
..che siamo in pochissssssimi ad usare dei board hard 8)

User avatar
Alex
Moderator
Moderator
Posts: 2378
Joined: Tuesday 4 January 2005, 9:45
Location: Riva Del Garda -TN- (Italy)

Post by Alex » Friday 12 January 2007, 19:21

Silber wrote:Il prossimo sabato (20) per intendersi, si potrebbe fare una bella carvata sul Corvatsch...giusto per allenarsi prima di Zinal.
ciao Silber...purtroppo anche il corvatsch sta soffrendo la carenza di neve e la "fantastica" pista del ghiacciaio è chiusa! il resto è probabilmente tutto ghiacciato. In attesa di nuova neve meglio ripiegare su madesimo o cervinia.

Forse in settimana (Lu o Gio) mi farò un mattiniero a madesimo (avrò la val di lei tutta x me!!), ma dovrò essere in ufficio per le 14:30!
Comunque per sabato dovrei esserci.
Swoard PRO 168M 00001, 3G 168H
F2 Race Titanium
UPZ RC10, UPZ ATB

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Monday 15 January 2007, 10:46

cowboy wrote:..che siamo in pochissssssimi ad usare dei board hard 8)
Ok... hiGHlander...
;-)
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
cowboy
Rank 4
Rank 4
Posts: 68
Joined: Thursday 11 January 2007, 18:10
Location: Como

Post by cowboy » Monday 15 January 2007, 11:01

La mia ignoranza a volte mi sconcerta :?
Cosa ne pensano i riders italiani degli attachi step-in? Preso dall'euforia nataliziaho comprato dei Challenge Comp Intec e i relativi tacchi. Leggendo qui e là però mi sono accorto che ci sono pareri contrastanti. Ieri li ho provati a Bobbio (sputatemi pure! Ho fatto solo un pomeridiano giusto per provarli), non mi ci son trovato male, anzi sono più comodi dei miei Phiokka ed ovviamente molto piu morbidi, soprattutto sull'asse trasversale (di lato per intenderci :D ).
Per un test vero ci vorrà la neve vera, comunque mi piacerebbe sapere i vostri pareri :wink:

User avatar
Alex
Moderator
Moderator
Posts: 2378
Joined: Tuesday 4 January 2005, 9:45
Location: Riva Del Garda -TN- (Italy)

Post by Alex » Monday 15 January 2007, 11:31

cowboy wrote:Cosa ne pensano i riders italiani degli attachi step-in? .............. anzi sono più comodi dei miei Phiokka ed ovviamente molto piu morbidi, soprattutto sull'asse trasversale (di lato per intenderci :D ).:wink:
infatti la chiusura classica "blocca" meglio e per questo è preferibile allo step-in! anche se il carving predilige un assetto "morbido", lo stesso non è vero sull'asse trasversale perchè la tavola viene inclinata molto (quasi a 90°) e quindi la forza esercitata dallo scarpone sull'attacco non è sempre (del tutto) ortogonale.

alex
Swoard PRO 168M 00001, 3G 168H
F2 Race Titanium
UPZ RC10, UPZ ATB

User avatar
cowboy
Rank 4
Rank 4
Posts: 68
Joined: Thursday 11 January 2007, 18:10
Location: Como

Post by cowboy » Monday 15 January 2007, 14:13

Quindi è meglio o peggio? ...calcolando che non sono né alle prime armi né un expert 8) .

User avatar
Silber
Moderator
Moderator
Posts: 1951
Joined: Tuesday 6 April 2004, 12:40
Location: Milan, Italy
Contact:

Post by Silber » Monday 15 January 2007, 15:56

Alex, tienici informati sulle condizioni di madesimo (anche se dalle webcam non sembra il massimo). Se no ci tocca Cervinia...peraltro ci dovrebbe essere anche Arnaud.. quindi siamo già in zona miniritrovo..!

Sperando che così qualcuno mi guardi le spalle..ho ancora i lividi sulla schiena di quel bastardo sciatore che mi ha preso a Natale..
Francesco Swoard (1G175M 3G175M020 e 168H054),Wingergun205,Shaman193,TTubeS1/174GS,F2 (RS183'08 e'06/Lancelot/Slbpfl),Virus (Hurric./Dragon),Pogo (Hardc./Imp.),Burton (FP/Speed/PJ/CustomX),WildDuckFantasy, Duret168, OxygenProton168GS

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Monday 15 January 2007, 16:22

cowboy wrote:Quindi è meglio o peggio? ...calcolando che non sono né alle prime armi né un expert 8) .
A mio parere (ma anche secondo quello della f2), gli intec sono più rigidi degli standard, altro che più morbidi.
Se sono regolati al meglio, il piede è veramente bloccato: l'errore che si compie spesso, è che per agevolare l'entrata si lascia un po' più lento di quanto si dovrebbe l'archetto. Tale archetto non spinge bene (contro l'attacco) il tallone e c'è quindi un minimo di gioco.
Se sono regolati bene, gli step-in (parlo del sistema intec) sono veramente performanti e non hanno nulla da invidiare a quelli standard.
Semmai, quelli standard, proprio perchè sono meno rigidi, danno un'ammortizzazione leggera laterale in più.

Sul meglio o peggio... è soggettivo: io ho surfato prima con standard. Poi con intec dietro e standard davanti (due coppie smistate su due tavole), ora, per ragioni d'ingombro, tutto intec (avanti e dietro).
Vai tranquillo... ottima scelta.
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Monday 15 January 2007, 16:25

Silber wrote:Sperando che così qualcuno mi guardi le spalle..ho ancora i lividi sulla schiena di quel bastardo sciatore che mi ha preso a Natale..
Azz...
Beh... io, nonostante il paraschiena ed il casco (graffiato il primo e irrimediabilmente deformato il secondo, pensa se non avevo una delle due cose!)... ho ancora il collo "scricchiolante" dalla botta di un SOFT-BOOTER che veniva giù dritto a cannone prendendomi in pieno dietro la schiena nel mezzo di una curvetta sdraiata in back (ero partito a pista vuota avanti e dietro, proprio per evitare ste cose!).
Sto str#nzo...
Si era pure mostrato conciliante, poi... quando non l'ho denunciato... ha fatto lo str#nzo ancora di più non avendo neanche più le palle per offrire una cena pacificatoria (ci ho rimesso pure un paio di oakley che nella botta sono andati sotto la neve e non sono stati mai più ritrovati).
Bah...

Denunciate sempre.
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
maxdelay
Rank 5
Rank 5
Posts: 759
Joined: Friday 1 December 2006, 12:04
Location: Pontedera (Pisa)

Post by maxdelay » Monday 15 January 2007, 17:15

Si infatti per evitare ste cose io ho imparato a fermarmi, aspettare il vuoto dietro, e poi andare al massimo per godere al massimo!

(anche io a natale ho colto una donnina che stava attraversando la pista a uovo da destra a sinitra senza guardare chi arrivava, l'ho presa in pieno, è volata via ha sbattuto la testa in terra.... poi si è rialzata fortunatamente)

Altro trucco è quello di trovarsi un bello skilift lungo, dove è vero che porta su poca gente e fai la coda ma è anche vero che in pista c'è molta meno gento poichè tutta in fondo!

Meditate meditate.... :wink:
Swoard 175 M 000347 + F2 race Titanium
Head Stratos Pro @ ACCS + Northwave .350 @ ECCS

User avatar
cowboy
Rank 4
Rank 4
Posts: 68
Joined: Thursday 11 January 2007, 18:10
Location: Como

Post by cowboy » Monday 15 January 2007, 19:14

@ Alex & RicHard
Grazie 1000 per i vostri pareri! L'rchetto anteriore l'ho regolato al limite così faccio quasi fatica ad agganciare il tacco :) ed effettivamente l'ancoraggio mi è sembrato bello solido tant'è che faccio quasi fatica anche a sganciarmi :roll: . E' l'attacco in generale che è più morbido, nonostante il disco centrale in titanio la base è pur sempre in Zytel quindi ora mi cerco un bell'F2 Titanium... magari il flex visti i miei piedini di fata :lol:

@ Silber
Ho ricevuto info da amici su Madesimo... han detto che è bella disastrata :cry: . Invece Livigno so che è messa bene, ha nevicato anche setimana scorsa :wink: . mi sa che domenica mando a quel paese il lavoro e vado su a consumare i guanti... seee cooomme no?! :lol: :lol: :lol:

User avatar
Alex
Moderator
Moderator
Posts: 2378
Joined: Tuesday 4 January 2005, 9:45
Location: Riva Del Garda -TN- (Italy)

Post by Alex » Monday 15 January 2007, 19:19

Silber wrote:Alex, tienici informati sulle condizioni di madesimo (anche se dalle webcam non sembra il massimo). Se no ci tocca Cervinia...peraltro ci dovrebbe essere anche Arnaud.. quindi siamo già in zona miniritrovo..!

Sperando che così qualcuno mi guardi le spalle..ho ancora i lividi sulla schiena di quel bastardo sciatore che mi ha preso a Natale..
mi dispiace per la tua schiena ma vedrai che sabato con un po' di carving torni a posto e in forma per zinal!
a madesimo si salva "sicuramente" la val di lei...lì c'è sempre un'ottima neve ma essendoci un solo impianto il sabato si formano delle file impossibili! per questo mi piacerebbe andarci in settimana.
Swoard PRO 168M 00001, 3G 168H
F2 Race Titanium
UPZ RC10, UPZ ATB

User avatar
Silber
Moderator
Moderator
Posts: 1951
Joined: Tuesday 6 April 2004, 12:40
Location: Milan, Italy
Contact:

Post by Silber » Tuesday 16 January 2007, 15:23

E SE ANDASSIMO A ZINAL VENERDI SERA??????????????
Francesco Swoard (1G175M 3G175M020 e 168H054),Wingergun205,Shaman193,TTubeS1/174GS,F2 (RS183'08 e'06/Lancelot/Slbpfl),Virus (Hurric./Dragon),Pogo (Hardc./Imp.),Burton (FP/Speed/PJ/CustomX),WildDuckFantasy, Duret168, OxygenProton168GS

User avatar
RicHard
Rank 5
Rank 5
Posts: 1801
Joined: Tuesday 16 April 2002, 14:35
Location: Italy

Post by RicHard » Tuesday 16 January 2007, 15:41

cowboy wrote:@ Alex & RicHard
Grazie 1000 per i vostri pareri! L'rchetto anteriore l'ho regolato al limite così faccio quasi fatica ad agganciare il tacco :) ed effettivamente l'ancoraggio mi è sembrato bello solido tant'è che faccio quasi fatica anche a sganciarmi :roll: .
Magari già lo fai, ma ti do un buonissimo consiglio per non rovinare nulla: quando sganci, mentre tiri la leva dolcemente, premi il tallone leggermente verso il basso in modo da eliminare l'attrito del perno sui bordi dei fori dell'attacco. Vedrai che è tutto più facile, nello sgancio.
cowboy wrote:E' l'attacco in generale che è più morbido, nonostante il disco centrale in titanio la base è pur sempre in Zytel quindi ora mi cerco un bell'F2 Titanium... magari il flex visti i miei piedini di fata :lol:
Ok! Ritiro tutto! Credevo si parlasse degli intec titanium! Per quello dicevo che erano pure più rigidi dei titanium race! Pardon!...
Gli altri sono plasticoni...
:-)
_RicHard
Kessler The Alpine 168 - FTWO Speester RS Proto 179 (2012) - Burton Fire boots

User avatar
cowboy
Rank 4
Rank 4
Posts: 68
Joined: Thursday 11 January 2007, 18:10
Location: Como

Post by cowboy » Tuesday 16 January 2007, 16:25

RicHard wrote:Magari già lo fai, ma ti do un buonissimo consiglio per non rovinare nulla: quando sganci, mentre tiri la leva dolcemente, premi il tallone leggermente verso il basso in modo da eliminare l'attrito del perno sui bordi dei fori dell'attacco. Vedrai che è tutto più facile, nello sgancio...

...Gli altri sono plasticoni...
:-)
Il trucchetto l'ho capito alla fine della session :roll: faccio forza verso l'alto con la punta dello scarpone schiacciando sul tallone e track, quasi neanche mi accorgo che si sgancia :P

Per quanto riguarda i plasticoni allora li saluterò presto :wink:
grazie!

Locked