Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: Arnaud, nils, fivat, rilliet, Alex, Silber

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Tuesday 5 December 2017, 22:55

Ti ringrazio molto drupi, ma per ora mi pare davvero un pò troppa roba per me.. al momento credo mi basti un assetto "neutro" e adatto a un principiante.. poi quando (e se!) imparerò qualcosa immagino che le esigenze e la sensibilità cambieranno da sole, e allora potrò magari essere pronto per un sistema evoluto come il tuo :)

Tornando invece ai consigli di jax:
- ho provato a fare qualche regolazione alle molle del RAB (con risultati scarsi :think: ).. ma che ferri ci vogliono? Ho provato con un piccolo cacciavite ma faccio molta fatica, e i registri si segnano facilmente (ma di che son fatti, di rame?!?).

- comprato silicone spray CRC e applicata una prima passata.. mi pare na figata! .. non so quanto verrà assorbito dalle plastiche e quanto ne andrà poi rimosso, ma sembra davvero il prodotto perfetto.. :bravo:

PS: certo che tra molle etc è parecchio complicato.. mi pareva già non semplicissimo settare al meglio l'attrezzatura soft, ma con l'hard c'è un mondo.. e non ho ancora nemmeno cominciato a guardare lo stance! :silly:
In compenso ho provato i Raichle sulla tavola, e sui Carrier ci montano a meraviglia.. grazie mille :mrgreen: :clap2: !

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Tuesday 5 December 2017, 23:00

Ah un'altra domanda: i boot montano talloni con aggancio Intec (credo si chiami così), che ho notato che interferisce leggermente con l'attacco (se tiro il "cordino" il tallone entra un pò meglio nell'alloggio).. posso lasciare tutto com'è o tocca cambiare pure quello? :|

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 0:43

dr.prodigy wrote:Ti ringrazio molto drupi, ma per ora mi pare davvero un pò troppa roba per me.. al momento credo mi basti un assetto "neutro" e adatto a un principiante.. poi quando (e se!) imparerò qualcosa immagino che le esigenze e la sensibilità cambieranno da sole, e allora potrò magari essere pronto per un sistema evoluto come il tuo :)

Tornando invece ai consigli di jax:
- ho provato a fare qualche regolazione alle molle del RAB (con risultati scarsi :think: ).. ma che ferri ci vogliono? Ho provato con un piccolo cacciavite ma faccio molta fatica, e i registri si segnano facilmente (ma di che son fatti, di rame?!?).
Credo siano in ottone. Trova un chiodo della stessa misura del foro, taglia la punta e usa quello. Potrebbero essere comunque inchiodati a causa dellla ossidazione.
Pure lì acqua calda e lubrificante spray(WD40, STP , CRC).
dr.prodigy wrote:- comprato silicone spray CRC e applicata una prima passata.. mi pare na figata! .. non so quanto verrà assorbito dalle plastiche e quanto ne andrà poi rimosso, ma sembra davvero il prodotto perfetto.. :bravo:
Per il momento chiudili in un sacchetto di plastica, quelli della immondizia vanno benissimo, si assorbirà ancora di più, vedrai che quando li tirerai fuori sarà assorbito in gran parte.
C'è chi mette adirittura quello tipo pomata, ma io lo uso solo a fine stagione perché si impastrocchia tutto.
dr.prodigy wrote:PS: certo che tra molle etc è parecchio complicato.. mi pareva già non semplicissimo settare al meglio l'attrezzatura soft, ma con l'hard c'è un mondo.. e non ho ancora nemmeno cominciato a
guardare lo stance! :silly:
In compenso ho provato i Raichle sulla tavola, e sui Carrier ci montano a meraviglia.. grazie mille :mrgreen: :clap2: !
E ancora non hai visto niente...
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 0:44

dr.prodigy wrote:Ah un'altra domanda: i boot montano talloni con aggancio Intec (credo si chiami così), che ho notato che interferisce leggermente con l'attacco (se tiro il "cordino" il tallone entra un pò meglio nell'alloggio).. posso lasciare tutto com'è o tocca cambiare pure quello? :|
Puoi lasciarli, se hai tempo e voglia puoi smontarli, senza levare il cordino, lasciandoli quindi legati agli scarponi, li apri, li lavi in acqua calda, li asciughi e ci metti il grasso nautico.
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 0:53

Ottimo!!! :)
Alla fine tanto ho detto che mi ha preso il trip e ho voluto guardare gli attacchi.. Finito poco fa! :)

Ora sono un po' cotto per spiegare, ma dovrei essere arrivato a un buon compromesso..
Domani torno con foto e qualche nuova domandina.
Grazie mille ancora, sei una fonte di informazioni d'oro!! :)

Inviato dal mio ONE E1001 utilizzando Tapatalk

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 15:38

Eccomi..
Allora come dicevo, preso dal discorso, ieri sera mi sono dato da fare anche sugli attacchi.. sono (ovviamente!) partito con l'idea di raggiungere l'assetto consigliato, ovvero +55° +50°, stance 480mm.

La situazione iniziale dietro era: rialzo sotto-attacco posteriore (e vai, altra complicazione!), montato centrato sulla posizione di base che si vede in foto (setback standard con stance di 405mm.. parecchio stretto come anticipato da te jax.. mazza ma sai proprio tutto!! :mrgreen: ):
IMG_20171205_232055.jpg
Bon, cmq ho invertito le viti e rimontato il rialzo sui fori più indietro, con l'attacco centrato su di lui: risultato arretramento a -25mm. Non ho voluto agire sulle asole per andare a cercare un altro cm perchè così facendo dovrei disassare l'attacco rispetto al rialzo, e non so se sia cosa buona.


Passiamo al davanti: la situazione pregressa era un pò strana, in quanto appunto il dietro era a setback standard della tavola, mentre il davanti era stato avanzato di parecchio (tipo 5 cm)!
Nel dubbio ho quindi preferito resettare un pò il tutto.

Ripartendo dalla posizione di base, ho ruotato il piattello di 180° e montato sui fori più avanti, avanzando poi al max sulle asole (+25mm dei fori, +10mm delle asole = +35mm):
IMG_20171205_235522.jpg
Risultato, 465mm di stance, non lontano dai tuoi consigli jax:
IMG_20171206_001313.jpg
Segue...

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 15:48

Venendo agli angoli, era già tutto a posto (i piattelli, che hanno tacche da 3°, erano già settati a +54° e +51°), quindi il centraggio degli scarponi non ha richiesto nessuna modifica:
IMG_20171206_001157.jpg
E così me ne sono tornato in casa soddisfatto a rilassarmi un pò :D

Ora, veniamo alle domande:
- nel dubbio, pur allargando parecchio (6 cm in tutto) lo stance dal setting di base della tavola, sono rimasto il più possibile centrato (solo un +1 davanti). Ha senso come concetto?
- perchè il settaggio precedente era stato allargato "tutto avanti"? C'è un motivo?
- il rialzo posteriore, questo sconosciuto! A che serve (a parte a non "prendere sotto", ok, ma non credo che a breve saprò girare così estremo da sentirne il bisogno..)??
- come già detto, gli scarponi mi sembrano ben saldi sugli attacchi.. cosa controllare per stare sicuro che non si sgancino per errore (ho un pò il terrore di questa cosa.. anche perchè mi hanno detto che se si sgancia un piede l'altro ginocchio ciaociao! 8O :pray: )?

..Per il momento penso basti così con le domande, lato attacchi! :mrgreen:

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 16:06

Partiamo dal passo o stance, 1,5 cm non sono pochi.
Quello che devi controllare è che i due attacchi siano posizionati simmetricamente.
Partendo dalla posizione centrale indicato sulla tavola per ottenere il passo corretto devi allegare o stringere in uguale misura gli attacchi.
Cioè se allargo dietro, allargo anche davanti se stringo dietro stringo anche davanti.

Quel rialzo è il Burton unicant.
Se ne potrebbe parlare per settimane senza arrivare a un giudizio unanime.
Io uso una cosa simile.
Ti trovi comodo?
Usalo.
Sennò levalo ma dovresti trovare un altro disco centrale no-cant per l'attacco posteriore. Anche quelli per i vecchi attacchi soft Burton vanno bene ma gli angoli indicati saranno sbagliati.

Sugli attacchi non saprei dirti perché non sono compatibili con i miei scarponi quindi non li ho mai provati.

Inviato da Tapatalk
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 16:24

jax wrote:Partiamo dal passo o stance, 1,5 cm non sono pochi.
Dunque spetta.. intendi dire che i 46,5 anzichè i 48 che dicevi tu variano tanto?
E' pur vero che la tavola "vorrebbe" essere settata a 40,5.. non ci sono controindicazioni a discostarsi così tanto dallo stance naturale della tavola? O è solo una questione di "moda" (lo stance largo lo conosco nel soft ma non lo amo granchè onestamente.. vero è che i 48cm sono esattamente la mia misura tallone-ginocchio quindi nel mio caso più che largo direi che è uno stance giusto)?
jax wrote: Quello che devi controllare è che i due attacchi siano posizionati simmetricamente.
Partendo dalla posizione centrale indicato sulla tavola per ottenere il passo corretto devi allegare o stringere in uguale misura gli attacchi.
Cioè se allargo dietro, allargo anche davanti se stringo dietro stringo anche davanti.
Se leggi è esattamente quello che ho fatto.. unica cosa, davanti ho aggiunto un +1 con l'asola per arrivare ai +60mm attuali, invece di fermarmi a +50.
Mi domandavo quindi se vada bene così, o se convenga andare a rosicchiare anche il cm mancante dietro (ritrovando la centratura: +35 davanti e -35 dietro e portandomi a 47,5 cm) spostando l'attacco più indietro con le asole. Dovrei però disassare l'attacco rispetto al centro dell'unicant, ma non so se sia corretto.
jax wrote: Quel rialzo è il Burton unicant.
Se ne potrebbe parlare per settimane senza arrivare a un giudizio unanime.
Io uso una cosa simile.
Ti trovi comodo?
Usalo.
Sennò levalo ma dovresti trovare un altro disco centrale no-cant per l'attacco posteriore. Anche quelli per i vecchi attacchi soft Burton vanno bene ma gli angoli indicati saranno sbagliati.
Eccallà, ci avrei giurato :) .. In verità il disco centrale è identico tra i 2 attacchi, quindi non ci sarebbe nessun problema a rimuoverlo. Mi piacerebbe capire pregi e difetti, almeno ipotetici.. anche per capire su cosa concentrarmi a "sentire"..
jax wrote: Sugli attacchi non saprei dirti perché non sono compatibili con i miei scarponi quindi non li ho mai provati.
Ok.. grazie cmq :bravo:

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 16:51

Allora ecco perché non trovi lo stance giusto.
Se vedi sui dischi c'è scritto o cant o no-cant.
Se non hai il cant deve essere no cant.

Inviato da Tapatalk
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 16:53

Vorrebbe essere settata 40,5 perché la tecnica di conduzione è cambiata parecchio in 20 anni

Inviato da Tapatalk
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 18:20

jax wrote:Allora ecco perché non trovi lo stance giusto.
Se vedi sui dischi c'è scritto o cant o no-cant.
Se non hai il cant deve essere no cant.
Urk :think: .. questa non l'ho proprio capita.. E' quasi una sciarada!! :mrgreen:

In realtà non è che non riesca a trovare lo stance giusto: ieri sera non ho voluto spingermi ad usare i fori più esterni (con i quali potrei andare ben oltre i 48 cm di stance) perchè mi pareva sufficiente arrivare a 46.5 (o al limite 47.5, se arretro ancora l'ultimo cm sul tail usando i fori asolati sul disco).
Peraltro mi pare di ricordare di avere anche sul soft uno stance tipo 46 (ma devo verificare appena ho la tavola per le mani, ovvero questo ponte), quindi tenere uno stance un filo più stretto potrebbe avere un senso per me.

Che vuol dire "se non hai il cant deve essere no cant"? Io intendevo dire che i 2 attacchi e relativi dischi mi sembrano uguali (ovvero, se li monti da soli sulla tavola rimangono piatti). Il "rialzo" (o unicant come dici tu), presente solo dietro, porta l'attacco a un'inclinazione tale per cui dal lato del tail è più alto di un mezzo cm, ma dipende unicamente dal rialzo, non dal disco dell'attacco, questo intendevo!

Scusa se mi spiego male, ma mi sto un pò perdendo! 8O

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 18:22

jax wrote:Vorrebbe essere settata 40,5 perché la tecnica di conduzione è cambiata parecchio in 20 anni
Ok, e questo è quello che prima ho definito un pò impropriamente "moda".. la domanda era: posto che la tecnica è cambiata, secondo te la mia tavola si presta ad essere usata con la tecnica dei tempi di oggi (cioè con uno stance analogo alle tavole soft)?

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by jax » Wednesday 6 December 2017, 18:27

Faresti una foto dei dischi centrali?

Inviato da Tapatalk
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

dr.prodigy
Rank 3
Rank 3
Posts: 32
Joined: Friday 20 October 2017, 11:20
Location: Milan - Italy

Re: Suggerimenti per un principiante assoluto su hard

Post by dr.prodigy » Wednesday 6 December 2017, 18:36

Si vedono abbastanza nelle foto sopra.. o cosa vuoi vedere di preciso?

Per chiarire, direi che sono assolutamente identici a quelli a cui sono abituato sui miei attacchi soft (a parte che io monto Flow e Drake, quindi a 4 viti invece che a 3): piatti sopra e piatti sotto, con la classica svasatura conica zigrinata per regolare l'orientamento.. cos'altro dovrei verificare?

Post Reply