Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner? UPZ Atb

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: Arnaud, nils, fivat, rilliet, Alex, Silber

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner? UPZ Atb

Post by nakaniko » Wednesday 25 January 2017, 16:04

Ciao da un veneziano multitavolato...
Cerco di essere conciso. 90% freeride soft da sempre +25/+10. Tavola hard Burton Speed-FP Wide (275-225-275) 168, angoli... Alla penso fine mi ridigerò verso angoli pureboarding tipo 50/25, o 55/30 come ad Alagna, unici con cui mi sento bene, domenica con 55/45 e poi 50/40 mi sentivo imballato in front.
Scarponi. Quest'anno riprendo, ad Alagna i miei Blax Toni esplode un gancio con crepo pure dietro, getto le scarpette già semisciolte (dal 2000...). Prima dolori lato esterno piede anteriore
Alternativa: avevo dei Raichle Snowboarder 2+1 ovvero sue ganci e un velcro, finalità bck, scarpette cambiate con Dynafit TPX mi pare, ma dolori e congelamenti a non finire nelle due uscite, forse scarpetta sbagliata troppo sottile.
Stanco lunedì volevo mollare l'hard...
Ma se volessi nuovi scarponi comodi e che non mi facciano male, mediamente morbidi ma precisi ed avvolgenti? Corti per gli angoli bassi, piede largo-piatto ma caviglia nemmeno troppo sottile, e ossi da mezzo secolo... Ah n. 42-us 9 (eu 8?)
Upz RC8 anche con aggiunta linguettone morbido? Ma leggo duretti e mi impressione che sia l'unica marca colla punta completamente retta delle due viti che aganciano la soletta anteriore-puntale, un po' mi spaventa. Ma che belli, poi corti per i miei angoli bassi, però 450 a Corvara... Dicono megli per i piedi larghi, ma anche per tallone stretto. O gli introvabili Upz Atb?
Deeluxe Track 325T 42 che un privato vende seminuovi? Leggo morbidi ma la forma dello scarpone legggo dritta, andranno bene per un piedazzo come il mio? Corti per 25 dietro?
Oppure cambio scarpetta con una spessa sui Raichle snowboarder ed attendo i mitici nuovi Northwave 951? Che faranno pagare 800 euro?
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by jax » Thursday 26 January 2017, 8:10

Con 42 di piede e la Speed 225 potresti usare angoli molto più bassi, io userei il classico sistema regolo dietro in modo che non sporga e poi +3 o +5 davanti.
RC8 e ATB hanno lo stesso scafo, largo davanti e stretto dietro.

Su Bomber Online nella sezione sale, boots, c'è un articolo che spiega tutto.
In sostanza hanno sezionato degli scarponi in tante strisce in modo da misurarne precisamente il volume.
http://store.bomberonline.com/Boot-Size ... _77-1.html

Gli UPZ hanno quattro viti alla punta e quattro al tacco.

La linguetta rossa è morbidissima.

Che intendi per forma dritta dei Deeluxe? L'unico problema degli SB è il tallone che a qualcuno si alza. Misurando con precisione il piede e scegliendo la misura giusta, questo problema si minimizza. Se prendi la scarpetta termoformabile mezza misura in meno e la termoformi( mi raccomando non stringere troppo i ganci quando la fai), vedrai che il piede sarà bello fermo.
Calze di seta, le trovi da Decathlon come sottocalza per 9€, poi ti eviteranno inutili e dannosi spessori.
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Thursday 26 January 2017, 11:09

Ti ringrazio per la completissima risposta.
Ho guardato il link ma è pur troppo analitica la prova,e non da un giudizio sintentico alal fine, non ci capisco molto.
Risulta chiaro che gli Upz sono a parità di numero una inch ovvvero 2,5 cm più corti, quindi non è solo un mito...
Invece andando oltre nel sito Bomber trovo sul 325T; " It's a performance boot for those with narrow to normal width feet, so if your foot is on the wider side of things we recommend the Track 700T."
Mannaggia il 325T che avevo qui in zona rischia di non esser per me quindi...
C'è uno che vende dei Blax Fred ho visto, 42, simili ai miei ex Blax Toni, nuovi fondo di magazzino e polimerizzazione pemettendo (saranno del 2000)...
Sennò... Corvara e Upz Rc8 o aspetto questi italianissimi o svizzeri (?) Nortwave Point 951? Non è che il sito svizzero ne parli poi tanto... Avevo sentito in zona di chi aveva visto i prototipi, mA Boh
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
stelladj
Rank 5
Rank 5
Posts: 130
Joined: Monday 16 March 2009, 10:36
Location: asiago (vi) italy

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by stelladj » Thursday 26 January 2017, 13:50

simili ai miei ex Blax Toni

Se ti sei trovato bene con i Blax Toni,
con una ottantina di euro ne trovi fin che vuoi.
Swoard Pro 168M 00220 - f2 race titanium M - tutte le Pantofole Northwave.950 .900 .350, Nex. Xan.

H2O
Rank 5
Rank 5
Posts: 1863
Joined: Thursday 8 November 2007, 15:44
Location: Milano - Alagna

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by H2O » Thursday 26 January 2017, 15:08

nakaniko wrote:C'è uno che vende dei Blax Fred ho visto, 42, simili ai miei ex Blax Toni, nuovi fondo di magazzino e polimerizzazione pemettendo (saranno del 2000)...
Se non li prendi tu mi dai il contatto che sarei interessato a prenderli io?
Grazie
Pietro
... sciare in pista è come nuotare in piscina, sciare in fuoripista è come farlo in mare aperto ...

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Thursday 26 January 2017, 16:10

Certo, sempre che si faccia vivo...
In realtà e ovviamente col senno di poi da quello spezzatino di scarponi ritrovo alcune impressioni... Infatti avevo provato in negozio i Deeluxe Track, peraltro 225, ma avevano solo il 43, e oltre che grandi, mi aveva fatto strano l'impressione che da un cerro punto a metà si allargassero di scatto, avevo detto sarà il numero in più... Invece vedo che dalle misure risulta proprio questo, pare, una larghezza massima più arretrata... Mentre l'Upz pare col tacco leggermente più stretto ma coll'anteriore più a uovo che a freccia...
Eh solo che io ho piede a papera da Ups ma tacco largo da Deeluxe... Forse i Blax-Head appunto...
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by jax » Thursday 26 January 2017, 19:43

Vabbè ma i 225 sono fatti di margarina..
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Friday 27 January 2017, 10:25

Niente quello dei Blax Fred non risponde e non ha messo (su subito) il cell, boh. Comunque era ed è su subito.it, in zona alta padovana.
A sto punto boh... sempre in zona e da subito uno vuole 280 per i Track 325T usati una volta, potrei provare dicendogli 200 (sono svenduti nuovi a 330) ma con bomberline che dice non sono per chi ha il piede largo...
Blax... Sempre su subito.it nel vicentino dei Toni ma li vedo colle plastiche vecchiotte, sennò a La Spezia degli INgemsr semrpe con plastiche dubbiose, e dei Franz a brescia, su kijij belli ma vuole 100...

Edit 28/1, stamattina provato i 323T n. 42, purtroppo confermatissimo quello che diceva bomberonline, stretti e dritti con tacco ok ma fianco piede che stringeva non poco da subito, e anche arco che premeva, sotto, insomma non per i piedipiatti frittellona che ho sigh. cacchio che belli che erano, pure colla scarpetta termoformabile overlap. Se poi c'erano dubbi che col tempo chissa', be' manco riuscivo ad agganciarli sul gambetto,intendo nemmeno ad arrivare col gancio alla piastrina, per cui...
Upz o morte quindi, usato ninzo' che col tempo... Nel frattempo ho rimesso la soletta fra scarpetta e scarpone presente sui raichle snowboarder, che non ricordo se ho messo io o chi me li ha venduti... Ho pensato che rialza il punto dove il lato stringe sulla famosa frittella-piede, e magari alzando ancora riduco il problema, vediamo...
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Monday 30 January 2017, 9:38

Nessuno si sbilancia su questi nuovi Northwave Point 951 in (presunto) arrivo?
Li aspetto o saranno un prodotto di nicchia ad un rpezzo esorbitante, specie viste le quotazioni dei fratelli più vecchi? Se ne parlava in un vostro thread...
Prenderei un prodotto italiano se è vero che arrivano e se saranno davvero italiani almeno come impostazione...
E semmai cosa ne dite di un paio di Revenge a 160 con mollone? Hanno aratteristiche simili anche se ovviamente inferiori o non c'entrano? Sono in vendita qui più o meno in zona da me http://www.subito.it/sport/scarponi-har ... 795925.htm
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by jax » Monday 30 January 2017, 10:38

Pare che i 951 saranno in vendita da autunno prossimo circa 600/800€.
I Revenge non sono male, sono i più morbidi. Lo scafo è lo stesso, gambaletto diverso e snodo in una posizione diversa.
Simili ma non uguali.
Il prezzo è corretto, dipende se le plastiche sono ben conservate.
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Monday 30 January 2017, 15:20

Arigrazie +++!
In effetti a guardare ed ingrandire la foto dell'inserzione qualche dubbio polimerizzazione viene, visti gli affioramenti bianchi... Sarà che sono rimasto scottato un paio di volte oltre ai Blax da plestiche esploese-sbriciolate in mano...
Eh poi per i Northwave-New temevo certe cifre, vista la richiesta del mercato... A 700 siamo 100 euro più del top listino Upz, e forse vista la fama se lo possono permettere, boh. Direi che passo.
Mah adesso penso a provare e semmai prendere il nuovo Upz a Corvara, chissà che in loco si riesca a tirar giù qualche deca, 400 non sarebbe male... Poi un forumista mi ha detto che forse va anche il 41, e io che voglio rimettere angoli bassisismi mmmm... P.s. perchè le molle di serie Upz le sostituite coi due sistemi custom?
Oppure potrei nel frattempo provare ad ottimizzare gli attuali Raichle Snowboarder, chissà se si riesce a fare un po' di bootfitting a caldo "homemade" per allargare un pelo i lati (non è per non spendere qualche deca, è che non ho coraggio di portare a fare bootfitting dei boots forse 1997...).
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by jax » Monday 30 January 2017, 15:41

So che da kostner li affitavano
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

User avatar
nakaniko
Rank 5
Rank 5
Posts: 166
Joined: Sunday 12 December 2010, 15:45
Location: Venezia
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by nakaniko » Wednesday 1 February 2017, 16:27

Eh infatti da Kostner proprio andrei, a comprarli proprio...
Ancora due dubbi.. Che spero servano per fare luce su questi (bellissimi) Upz
In primis proprio uno del forum mi ha contattato proponendomi un 41, alla mia replica che che ho 42 pure largo mi ha detto che li cambia perche lui 41 prende un 40 dopo che la scarpetta si è adattata, sembra che siano così calibrati che alla dimensione esterna già corta corrisponda una dimensione interna sorprendentemente corta. Ho trovato online alcune conferme e qualche smentite, fra le prime un tedesco che dice di usare scarpe civili 11 ma boots di una misura più corta... Che faccio io col piede a frittella cioè largo e schiacciato, n. 42 o 41 col rischio di ritrovarmeli a stringere sul lato...? Del 41 ci sarebbero anche gli ATB...
Seconda cosa notata. In giro qualcuno scrive che hanno il tacco anche troppo arretrato e incassato, spero non crei problema coi mie Burton Race. Che siano persino troppo corti lo prova forse indirittamente che su Bluie Tomato come al solito vendono degli attacchi F2 Large e Medium, ma poi compare come primo attacco un Race CNC Small con fra parentesi guardacaso "UPZ", https://www.blue-tomato.com/it-IT/produ ... -0000000C/. Non è che io che ho 42-forse-41 rischio di non chiudere più gli attacchi Burton Race o F2 Rs Carve Small L???
Vabbè che mi pare che i Burton Race avessero parecchi buchi a stringere, ma dovendo spingere avanti molto il tacco non vorrei andare fuori scala...
Burton Speed Wide 168 - Nitro Shogun 168, Torque 164, Slash 171, etc. - snowboarder and windsurfer

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3235
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by jax » Thursday 2 February 2017, 9:40

Molti usano scarponi troppo grandi.
Bisogna fare riferimento alla misura mondo point, vai da Decathlon e li hanno lo strumento per misurare, stando in piedi, precisamente lunghezza e larghezza.
Gli upz hanno un bel po' di spazio davanti.
Se vai da kostrner ti levi ogni dubbio.
Con una scarpetta termoformabile guadagni mezza misura e più.
Non ci dovrebbero essere problemi con i Burton race, ci sono con i Burton step in
You take the red pill-you stay in Wonderland,I show you how deep the rabbit-hole goes
www.carvers.it

Johann Knieschluss
Rank 5
Rank 5
Posts: 102
Joined: Wednesday 31 January 2007, 11:43

Re: Scarponi hard per un freerider talvolta alpiner?

Post by Johann Knieschluss » Thursday 2 February 2017, 13:20

Ho trovato gli UPZ RC8 alla "Detour" di Verona, via Mameli. Visto che sei di Venezia ti risparmieresti un bel pezzo di strada. Prova a chiamare se sono disponibili nella misura desiderata.
Io porto la 44 da sempre, ma le UPZ in 44 sembravano delle U-Boot tedesche dismesse... in 43 invece calzano perfette. E - last but not least - mi hanno fatto un prezzo a ca. 60€ meno di tutti gli altri. :bravo: :bravo: Ho sostituite le molle originali con quelle di Drupi.

ciao :hello:

Post Reply