paranoie su angoli da tenere

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: fivat, rilliet, Arnaud, nils, Silber, Alex

User avatar
tattoohotel
Rank 5
Rank 5
Posts: 162
Joined: Sunday 16 January 2011, 5:32
Location: soresina

paranoie su angoli da tenere

Post by tattoohotel » Sunday 24 February 2013, 15:53

ciao a tutti, è un po che non scrivo ma...leggo sempre sopratutto dal cell i vostri post in cerca dell'illuminazione....oggi avendo un po di tempo apro un post riguardo ad una paranoia sigli angoli da tenere.....so che si apre un universo di discussioni ma vorrei avere da voi guru dei consigli in generale....premetto che ho una f2 sl wc 163 del 2009, in pratica una lastra di marmo :wall: :wall: sopratutto x me che a 38 anni esco 5/6 volte a stagione comincia a diventare criticas...ovvero le prime 2 ore ok, poi fa quel caxxo che vuole lei e mi porta a spasso. Infatti x ovviare a questa sudditanza ho acquistato da zigliotto una sl 163 equipe del 2011, così da avere qualcosa di piu' umano e x un vecchietto fuori forma. vi descrivero' il problema che x ora ho sulla wc perchè l'altra è in arrivo, se aspetto ancora un po ci falcio i bucaneve tra un po :alien: :alien: :alien: .allora io sono basso 1,69 x 68 kg di peso ignudo e come angoli tengo versione A 50 post e 55 ant, x la versione B 55 post e 60 ant(in questo caso risento dell'influenza della silber). come passo avevo un 47 ma ora sto testando no 50.decisamente molto ma ritengio di trovarmi bene comunque anzi, riesco a piegarmi meglio(parlando di tecnica classica).ah vado tutto piatto x ora....zero cant e lift.appena torno dalla trasferta di lavoro vorrei prendere degli unicant.il problema è questo: in front vado alla grande nonostante l'asse sotto ai piedi mentre in back neanche se prego in cinese riesco a scendere come vorrei.tengo sempre la lamina scarica percependo dello skidding e comunque quando riesco ad andare bene non sono piegato come col front.percepisco, anzi vedo il mio busto seduto come deve essere o almeno credo, ma non riesco a trasferire il peso dietro(riguado al back) e come ultima cosa mi sento molto piegato in avanti mentre vorrei essere all'interno della curva col corpo cos' come riesco in front.consigli sulle varie cose?(a breve prendero' un maestro qualche ora, sono tre anni che vado e ora mi serve davvero perchè il non riuscire mi fa incaxxare a manetta). Chiedo umilmente perdono x la Divina Commedia scritta qui sopra, ma, se calcolate che scrivo una volta ogni due anni....mi potete sopportare no?????? :pray2: :pray2: :pray2: :huh: :huh: :huh: :wall: :wall: :wall: :lol2: :lol2: :lol2: Intanto grazie a tutti e....infine un pensiero dedicato a tutti.....mi rendo sempre piu' conto che è bello cionoscere sempre persone con la stessa passione, come mi è capitato ultimamente.grazie di nuovo.
"se centro un albero è perchè lo faccio di proposito"

F2 SL WC 163 08-09
F2 RS WC 183 08-09
PHIOKKA E-PH46
SANTINO BENEDETTO PROTETTIVO

User avatar
tattoohotel
Rank 5
Rank 5
Posts: 162
Joined: Sunday 16 January 2011, 5:32
Location: soresina

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by tattoohotel » Monday 25 February 2013, 18:53

ma vi sto sulle palle??? :tongue: :tongue: :clap2: :clap2:
"se centro un albero è perchè lo faccio di proposito"

F2 SL WC 163 08-09
F2 RS WC 183 08-09
PHIOKKA E-PH46
SANTINO BENEDETTO PROTETTIVO

pavlen
Rank 5
Rank 5
Posts: 162
Joined: Saturday 12 January 2013, 19:50

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by pavlen » Monday 25 February 2013, 20:20

la variabili sono tante.....maestro maestro maestro....l unico suggerimento.

User avatar
dobermannnn
Rank 5
Rank 5
Posts: 608
Joined: Monday 19 September 2011, 19:40

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by dobermannnn » Monday 25 February 2013, 21:12

Non ti scrive per ora nessuno, ti scrivo io anche se sono tra gli ultimi a poter dare consigli.
Se la lamina non preme abbastanza solo nelle back probabile che non ti ruoti abbastanza e non ti inclini abbastanza nella curva, per caso le back le fai piu larghe e le front le fai piu strette ? Portati il tuo braccio posteriore verso la punta e il tuo braccio anteriore piu dentro l'interno curva, cosi accentuerai sicuramente la curva, aumentando la presa di lamina e riuscendo anche a fletterla. Cmq la sl 163 wc per il tuo peso è un po troppo dura mi sa, la danno come 70kg+ sia equipe che wc, in piu la wc ha flex piu duro dell'equipe, anche per quello mi sa che te la senti un legno. Un po come me quando metto la piastra sulla sg. Gli angoli non so quanto influiscano, io li metterei a filo che lo scarpone non ti esce o ti esce di poco poi quello che viene viene, io li metto entrambi a filo e me ne esce anteriore e posteriore stesso angolo(all'americana), molti invece mettono a filo il posteriore e mettono l'anteriore a +5 gradi. Il liftone sul tacco posteriore sicuramente ti aiuta il back, pero ti puo danneggiare il front dovresti provare.
F2 Speedster rs 178 2012
SG ProTeam175 2011
Kessler 162
Sg ProTeam 185
BlackPearl 171

User avatar
valerio65
Rank 5
Rank 5
Posts: 478
Joined: Thursday 7 January 2010, 20:27
Location: valcamonica BS

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by valerio65 » Monday 25 February 2013, 21:24

cerca di suddividere la pressione su tutte due le gambe forza la tibia anteriore lateralmente all'interno della curva questo movimento ti metterà in asse sulla lamina backside,prova :wink: :wink: :hello: Tattoo io sono anche quattrolamine :D :D :D
RABA 180
kessler 171
Rs 174
FP 173-164
BF165 BX

ho la terza media e hò el piò fort el piò bel

pavlen
Rank 5
Rank 5
Posts: 162
Joined: Saturday 12 January 2013, 19:50

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by pavlen » Monday 25 February 2013, 21:41

a me per esempio il liftone sul tacco mi pregiudica il back, sono cose personali queste,
cmq il consiglio migliore è quello che ti hanno detto riguardo la pressione interna della tibia, cerca di spingere il ginocchio posteriore verso quello anteriore, e come ha detto giustamente doberman il braccio posteriore cerca di portarlo altezza cuore, come per prenderlo, questo ti aiuta tantissimo.

User avatar
jax
Rank 5
Rank 5
Posts: 3271
Joined: Thursday 17 January 2008, 21:42
Location: Roma/Abruzzo
Contact:

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by jax » Monday 25 February 2013, 23:49

Secondo me viste le tue misure, hai gli angoli troppo chiusi, probabilmente avrai 42 o meno di scarponi quindi puoi aprire.
Anche il passo 50 mi pare troppo.
La regola è sempre la stessa.
Prima regoli il posteriore finché non sporge poi di conseguenza l''anteriore. Se vuoi parallelo oppure aumenti i gradi, c'è anche chi ne usa 10 o più di differenza.
www.carvers.it

H2O
Rank 5
Rank 5
Posts: 1874
Joined: Thursday 8 November 2007, 15:44
Location: Alagna - Milano

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by H2O » Tuesday 26 February 2013, 18:45

In sintesi, limitatamente al settaggio, secondo me:
- passo: PIATTO 46,5-47 - con CANT/LIFT o meglio UNICANT puoi allargarti di 2-2,5 cm; la comodità poi è anche legata al tipo di scarpone utilizzato (piu' morbido e flessibile=piu' comodità e mobilità anche con un passo piu' largo ma non andrei comunque oltre quanto detto)
- angoli: che numero di scarpone hai? le SL 163 sono 20 cm al centro e considera che con tavole race (non EC/carving) puoi tranquillamente uscire di mezzo centimetro con lo scarpone; considera che io calzo 27 mp (42) e con la SL 163 utilizzavo 45°/52° o 47°/54°
- centratura scarpone/bias: con settaggio piatto sposterei lo scarpone in avanti di circa 5 mm (back + incisivo e supportante / front piu' progressivo e dolce in ingresso curva) mente con UNICANT (è il sistema di cant/lift che preferisco in quanto "autoadattante" in base all'angolazione scelta) utilizzo centro/scarpone centrato con centro attacco/disco in quanto "progressività" del front e "sostegno" del back sono agevolati dal sistema di cant/lift
- considera inoltre che il comportamento della tavola è anche condizionato dall'eventuale set-back utilizzato; con settaggio piatto si tende a centralizzare maggiormente mentre con cant/lift sarebbe meglio utilizzare set-back anche se poi ogni tavola (per shape e tipo di flex) richiede adattamento e prove sul campo.
Per quanto riguarda le tavole che hai, la WC è sicuramente piu' fisica ma sinceramente non l'ho trovata così impossibile mentre rimane piu' rigorosa e precisa.
Personalmente non andrei al di là di questi settaggi.
Se vieni in zona Alagna-Monterosaski possiamo fare due curve insieme.
Ciao
Pietro
Pietro
... sciare in pista è come nuotare in piscina, sciare in fuoripista è come farlo in mare aperto ...

H2O
Rank 5
Rank 5
Posts: 1874
Joined: Thursday 8 November 2007, 15:44
Location: Alagna - Milano

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by H2O » Tuesday 26 February 2013, 19:00

dobermannnn wrote: Il liftone sul tacco posteriore sicuramente ti aiuta il back, pero ti puo danneggiare il front dovresti provare.
Non sono pienamente d'accordo:
- aumenta l'incidenza/sostegno in back dove altrimenti sarebbe necessario ampio movimento di rotazione
- migliore/piu' progressivo ingresso curva front data dalla minor incidenza di lamina (gradualità); anche qui minor necessità di movimento di rotazione.

SETTAGGIO PIATTO: simmetria, posizione di base del corpo in linea con piedi/ginocchia/anche/spalle, necessità di tecnica rotazionale (inizio curva/fine curva); comodità agevolata da scarponi morbidi/flessibili
SETTAGGIO CANT/LIFT: posizione di base controruotata, maggior comodità anche con scarponi rigidi, trasmissione migliore in assenza di tecnica rotazionale con movimenti "laterali"
Pietro
... sciare in pista è come nuotare in piscina, sciare in fuoripista è come farlo in mare aperto ...

User avatar
tattoohotel
Rank 5
Rank 5
Posts: 162
Joined: Sunday 16 January 2011, 5:32
Location: soresina

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by tattoohotel » Tuesday 26 February 2013, 19:39

graaaaaazie rega delle risposte...con dobermannb poi ho gia' chiaccherato pure al telefono....x jax, io ho il 40,5 di piede....sapete che c'è? ero abituato alla silber e ad agolazioni basse mi sembra di essere troppo laterale.A proposito del liftone dietro, io mi troverei bene, credo col lift davanti cosi' da arretrare un po il peso, cosa in cui faccio un po fatica comunque posto il link di due video nei quali (e parlo solo di BACKSIDE attenzione!!!!!! perche in front oramai...sapete mi fanno le foto i cinesi....x prendermi x il c...o, :lol: :lol: )uno va come vorrei, mentre l'atro resta piu' su (ora se dico sta su come me è un'offesa x il rider del video, ma comunque è x farvi capire :wall: :wall: )





Secondo me i japatanga del secondo video quando vanno in back restano un po su col busto e quindi formano una L x capirci, mentre il tipo dell'armata rossa ha il busto in asse col corpo e tutta la piega. Ci avete capito qualcosa? grassieee
"se centro un albero è perchè lo faccio di proposito"

F2 SL WC 163 08-09
F2 RS WC 183 08-09
PHIOKKA E-PH46
SANTINO BENEDETTO PROTETTIVO

User avatar
dobermannnn
Rank 5
Rank 5
Posts: 608
Joined: Monday 19 September 2011, 19:40

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by dobermannnn » Tuesday 26 February 2013, 21:08

Il primo sembra che faccia pureboarding, è sempre piegato di gambe si alza pochissimo, non mi piace, preferisco i secondi che fanno la tipica classica anche se mi piacciono piu aggressivi tipo Kohei: (è il mostro che ha fatto anche carving plug in su piste nere

O senno lui piu tranquillo ma sempre aggressivo: va giu bello piegato di gambe ma estende anche tanto in cambio lamina, entrambi lavorano di piu di gambe del tipo dell'armata rossa che è sempre strapiegato.

Parlo di estetica, come anchio vorrei andare un giorno, poi certo son tutti bravi.
F2 Speedster rs 178 2012
SG ProTeam175 2011
Kessler 162
Sg ProTeam 185
BlackPearl 171

edy007
Rank 5
Rank 5
Posts: 180
Joined: Tuesday 21 December 2010, 20:37
Location: Saint Christophe Valle d Aosta

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by edy007 » Tuesday 26 February 2013, 22:17



a parte quelli di questo video che non sono nulla di che, tutti quelli degli altri video che avete postato hanno in comune una cosa.....
GAMBE, GAMBE e ancora GAMBE
FAITES VOS JEUX MES AMIS :tongue: :tongue: :tongue:
hardbooter valdotain, ciao

edy007
Rank 5
Rank 5
Posts: 180
Joined: Tuesday 21 December 2010, 20:37
Location: Saint Christophe Valle d Aosta

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by edy007 » Tuesday 26 February 2013, 22:25



al Dobermann non piace questo perchè non ha la SG.......GELOSONE!!!!
hardbooter valdotain, ciao

User avatar
dobermannnn
Rank 5
Rank 5
Posts: 608
Joined: Monday 19 September 2011, 19:40

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by dobermannnn » Tuesday 26 February 2013, 23:23

ma va manco ho guardato che tavola ha! pero non mi piace per niente come stile con ste braccia cosi mi sembra un pureboarder venuto male a sto punto preferisco di gran lunga questi che il pureboarding lo fan bene !
F2 Speedster rs 178 2012
SG ProTeam175 2011
Kessler 162
Sg ProTeam 185
BlackPearl 171

User avatar
dobermannnn
Rank 5
Rank 5
Posts: 608
Joined: Monday 19 September 2011, 19:40

Re: paranoie su angoli da tenere

Post by dobermannnn » Tuesday 26 February 2013, 23:43

questo anche figo che si vede di piu, tengono braccio esterno a prendere la lamina con la mano, un po come sembra voglia fare il falce/martello dellaltro video :silly: , mi piacerebbe vederne uno dal vero comè, ma qui da noi mi sa che nessuno lo fa sto stile.


Tornando in Italia e in classica senno cè sempre lui, il primo video di hard che ho visto e che mi ha fatto iniziare ad andare in hard
F2 Speedster rs 178 2012
SG ProTeam175 2011
Kessler 162
Sg ProTeam 185
BlackPearl 171

Locked