avvicinarsi al carving - quale tavola e attacchi

Le vostre opinioni, domande sulla tecnica, il carving estremo, e eventi

Moderators: fivat, rilliet, Arnaud, nils, Silber, Alex

Post Reply
Tiproni1282
Rank 0
Rank 0
Posts: 2
Joined: Sunday 5 January 2020, 18:19

avvicinarsi al carving - quale tavola e attacchi

Post by Tiproni1282 » Wednesday 8 January 2020, 20:05

Buonasera a tutti, sono da poco nel forum, pratico snowboard da circa 6 anni e vorrei avvicinarmi alla disciplina del carving con attacchi soft, il tutto modificando anche il mio attuale angolo di attacchi. Ho letto vari post e infine ho deciso di farne uno preciso per me.
Utilizzo da sempre una tavola con camber tradizionale e attacchi non eccelsi e scarponi Burton ruler boa comprati un mese fà. Vorrei investire un pò in attrezzatura, ossia tavola+ attacchi. Sono alto 170 e peso circa 80kg. farei un uso sostanzialmente in pista. Dopo lunghe letture ho spesso sentito parlare della swoard dual come della F2 eliminator, e per quanto riguarda gli attacchi mi sono informato sui phx mix (mi hanno risposto 510€+ spediz)come sui nx2. ho però letto alcuni poste che sono anche un pò datati. Vi chiedo un consiglio sul miglior abbinamento e eventuali specifiche dei modelli. grazie

User avatar
bradipo
Rank 5
Rank 5
Posts: 219
Joined: Saturday 29 August 2009, 23:59
Location: Gressan Aosta

Re: avvicinarsi al carving - quale tavola e attacchi

Post by bradipo » Friday 10 January 2020, 10:33

Ciao
Ti posso dare consigli su una mia lunga esperienza.
Potresti usare la Dual 2 invece della F2 Eliminator Ltd (tavòla più difficile da usare e che non permette errori: uno sbilanciamento in avanti e si blocca con capocciata garantita).
Io usavo i Burton Driver X con FLOW equivalenti agli Nx2 (in offerta sulla rete verso i 300 euro). Li usavo a 54/48 e per poterlo fare devi eliminare una parte della piastra di alluminio altrimenti debordano. Non è difficile neanche usando una semplice Lima. Passo tua altezza per 0.275. Attacchi centrati sulle boccole senza arretrarli!
E buona fortuna.
Per la storia intera: ho dovuto alzare bandiera bianca e passare all’hard quando in due Direttissime di Pila mi si sono rotti gli interni di due scarponi. 😁😁😁
Lay down to pleasure
Bastian Contrary but forced to classical set by continual crashes...

Post Reply